Appodiato di Gaville “Sillano” 2001 IGT Toscana

51.00 

Proveniente da alcuni piccoli vigneti di nostra proprietà, di 36 pertiche (ha 1.05.19) uno e 12 pertiche (ha 0.35.99) gli altri, situati a San Chirico a Sillano in comune di Figline Valdarno. Faceva parte dell’appodiato di “Gaville” (XI secolo). Antica struttura agricola alto medioevale particolarmente fiorente in età Carolingia e feudale costituita dai due tipici insediamenti : il castello e la pieve romanica. Zona di antica cultura agricola, storicamente importante, menzionata dal nostro grande poeta Dante Alighieri nella Divina commedia.

50 disponibili

Codice Prodotto: 105040130-B01 Formato: 0,75 L Disponibilità: disponibile Categoria:

La Scheda


Descrizione

Descrizione

Esposizione Sud e sud-est
Anno d’impianto primi anni ottanta, un appezzamento è stato reinnestato nel 1997.
Sesto d’impianto e densità metri 2,00 x 1,00 pari a 5000 piante per ettaro.
Sistema di allevamento cordone speronato unilaterale
Uve utilizzate Sangiovese di non precisa selezione clonale per il 60% e Cabernet Sauvignon derivante da sovrainnesto di vecchie piante con gemme provenienti dall’ appodiato di Montepulciano, anch’esse di non precisa selezione clonale, per il 40%.
Caratteristiche del terreno substrati diversi, costituiti principalmente da scisti più o meno argillosi unitamente a marne e calcari marnosi, in rapporti variabili, e secondariamente da arenarie e depositi argilloso-sabbiosi.
Andamento dell’annata 2001
inverno e inizio primavera molto piovosi. Temperature miti in aprile, interrotte da una gelata che, di fatto, ha ridotto la carica di gemme sulle viti. Estate senza precipitazioni eccetto quelle della prima decade di settembre, piogge di entità moderata ma importanti per portare a termine la maturazione nel migliore dei modi.Annata poco produttiva, calda e asciutta, caratterizzata per aver dato luogo, specialmente nelle uve a maturazione tardiva, come il Sangiovese, a produzioni di elevata concentrazione alcolica e polifenolica
Vinificazione nelle nostre cantine di Dudda in contenitori di Acciaio inox condizionati con sistemi innovativi, in presenza di lieviti selezionati . Abbiamo sottoposto la massa a frequenti rimescolamenti ed arieggiamenti mantenendola a temperature di 28 °C. La macerazione è durata 15 giorni.
Maturazione posto il 5 marzo del 2002 in barili di legno nuovo di piccola capacità(lt.225) di rovere francese ed americano vi è restato fino alla fine di Aprile 2003
Imbottigliamento il 6 marzo 2001 senza trattamenti di alcun genere né filtrazioni.
Bottiglie prodotte 6.965
Affinamento in bottiglia in locale interrato, a temperatura naturale e costante, per oltre 45 mesi. Disponibile da aprile 2008.
Colore l’intensità del suo colore rosso amaranto e la densità, preannunciano la sua opulenza.
Profumo ricco e complesso con sentori di confettura, frutti di bosco scuri e liquirizia . Note speziate di cacao, caffè e vaniglia .
Sapore in bocca manifesta tutta la sua forza e consistenza, il corpo è pieno ed esaltante, il tannino non invadente e il rovere ben amalgamato.
Dati analitici all’atto dell’imbottigliamento alcool 13,39%, acidità totale 5,08 per mille, colore 18.98 , zuccheri 1,72 per mille, polifenoli 3.613 mg/l, estratto 30.32 g/l.
Temperatura di servizio 17-19 °C.
Abbinamenti gastronomici grandi arrosti.
Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Peso 1.50 kg
Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit